L’ANGOLO DELLA POESIA – “EUGENIO MONTALE”

[…]Ma l’illusione manca e ci riporta il temponelle città rumorose dove l’azzurro si mostrasoltanto a pezzi, in alto, tra le cimase.La pioggia stanca la terra, di poi; s’affoltail tedio dell’inverno sulle case,la luce si fa avara – amara l’anima.[…](Eugenio Montale, I limoni, da Ossi di seppia) Scritta nel 1922 (ma Continue Reading

Salvatore Toma, un «puro e semplice e ribelle» – Poesie (1970-1983)

«Salvatore Toma è un tipo decente, presentabile, un po’ volutamente folle ma in definitiva un buono», così si descrive il poeta magliese Salvatore Toma (1951-1987) nell’ironico Autoritratto che chiude la sua ultima opera Forse ci siamo (1983). «Figlio di bravi genitori fioristi, impreparati a dare vita a qualsiasi leggenda o Continue Reading

Il Novecento in versi – La poesia di Vittorio Pagano

La letteratura italiana del Novecento è andata evolvendosi nella provincia di Lecce con particolare originalità, tanto che la dizione leccese, come si legge nell’Introduzione al volume Novecento letterario leccese (Manni, 2002), una ricca antologia di poeti salentini a cura di Donato Valli e Anna Grazia D’Oria, «non indica una limitazione: Continue Reading

L’angolo della poesia – Alceo e Saffo

Alceo Una sottile linea biografica Alceo nasce a Mitilene, città dell’isola di Lesbo in Grecia, nella seconda metà del VII secolo a. C., da una famiglia aristocratica. Insieme a Saffo rappresenta uno dei più grandi poeti dell’età arcaica della storia greca. La sua vita è contraddistinta dall’impegno politico e dalla Continue Reading

L’angolo della poesia – Vittorio Sereni traduttore (Il Saggiatore)

«I ricordi sono corni da caccia Il cui clamore smuore nel vento» Guillaume Apollinaire Per conoscere Vittorio Sereni – Una sottile linea biografica Vittorio Sereni nasce nel 1913 a Luino, sul lago Maggiore. In gioventù prima si trasferisce prima a Brescia e poi a Milano, dove si laurea in Lettere. Continue Reading

L’angolo della poesia – Victor Segalen (Il Saggiatore)

«D’un tratto, tu sei: ciò che sei, ecco: la tua essenza vera e la tua multipla ipostasi: contemplazione che si risolve in estasi.» Victor Segalen, da Contemplazione Una sottile linea biografica Victor Segalen nasce a Brest, il 14 gennaio 1878, da genitori istitutori. Cresce in una famiglia piccolo borghese e, Continue Reading

L’angolo della poesia – Anna Achmàtova e Rainer Maria Rilke (Edizioni La Vita Felice)

«Sapevo che tu mi sognavi. Perciò non potevo dormire, azzurrina la fiamma d’un fanale m’indicava la via.» Anna Achmàtova, da Il sogno Una sottile linea biografica Anna Achmàtova nasce ad Odessa nel 1889. Trasferitasi in gioventù a San Pietroburgo, aderisce al movimento poetico dell’Acmeismo, che, in polemica con il Futurismo, Continue Reading

L’angolo della poesia – “Giovanni Giudici”

Giovanni Giudici nasce a Le Grazie, in provincia di La Spezia, nel 1924. Studia a Roma, dove dal 1933 frequenta un collegio cattolico, esperienza per lui decisiva. Si laurea in Letteratura francese e intraprende la strada del giornalismo, occupandosi della pagina culturale di vari quotidiani di Roma, Torino e Milano. Continue Reading

Alla ricerca di una nuova parola poetica – Lo sperimentalismo lirico nel primo Franco Fortini

Analisi di “Foglio di via e altri versi”, di Franco Fortini, nell’edizione critica curata e commentata da Bernardo De Luca (pubblicata per Quodlibet, collana Fonti e commenti, pp. 368, € 26). Nato a Firenze nel 1917 da padre israelita, Franco Fortini si laurea dapprima in Giurisprudenza e poi in Lettere; Continue Reading

Recensione “Poesie” – Girolamo Comi

«Sapevo poco di Girolamo Comi», scrive Gian Luigi Beccaria, noto linguista e critico letterario, membro dell’Accademia della Crusca, «(qualcosa avevo letto nelle pagine di Marti e Macrì): è stato Donato Valli a farmelo riscoprire con la sua edizione critica. Mi è sembrato un caso talmente unico nel Novecento italiano che Continue Reading